Cosa stai cercando?
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt
Search in comments
Filter by Custom Post Type


MAGNETOTERAPIA NEL TRATTAMENTO DELL’ARTROSI



MAGNETOTERAPIA NEL TRATTAMENTO DELL’ARTROSI

I primi sintomi dell’artrosi sono i dolori alle articolazioni; il dolore riduce la mobilità, per cui si perde forza e la massa muscolare si riduce.

A causa di questa riduzione, la muscolatura perde parte della propria capacità di ammortizzare gli impatti e le articolazioni finiscono per soffrire di più con il movimento.

Si genera così un processo in cui il progressivo deterioramento sembra inevitabile; con il passare del tempo, le articolazioni più danneggiate sono quelle che hanno bisogno di maggiore ammortizzazione da parte della muscolatura striata; ginocchiaanche e colonna vertebrale soffrono in modo particolare delle limitazioni e del dolore generato da questa patologia.

Il trattamento con magnetoterapia mira alla riduzione del dolore e al ritardo del processo degenerativo che accompagna l’artrosi.

È utile combinare la magnetoterapia con esercizi attivi che favoriscano il rafforzamento della muscolatura vicina alla zona danneggiata dall’artrosi.

Si consiglia anche di ricorrere all’elettrostimolazione per migliorare la forza muscolare senza sovraccaricare l’articolazione. L’uso dell’elettroterapia, con correnti che migliorano la vascolarizzazione e diminuiscono il dolore, favorisce il processo di riabilitazione complessivo.

Lascia un commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.